Chi sono

Benvenuta su La Nuova Me! Il blog-laboratorio dove trovi ispirazioni e strategie per viaggiare leggera nella tua vita quotidiana.

Sono Elisa, narratrice dell’anima.

E potrei aggiungere esploratrice, curiosa, sensibile, multipotenziale, ex milanese imbruttita, esperta di turismo esperienziale, insegnante, mamma, inventrice di favole della buonanotte, introversa felice e divulgatrice di emozioni.

Credo nella vita vissuta al tuo ritmo, nella conoscenza che ci rende migliori e nelle parole che trasformano.

Ecco perché curo questo blog, dove ti aiuto a trovare il tempo che pensi di non avere e a raccontare chi sei, con la tua voce.

Immagina La Nuova Me come una terrazza vista mare: ci mettiamo comode, beviamo il tuo tè preferito e insieme esploriamo strategie viaggiare più leggera nella vita quotidiana, a casa e al lavoro, in armonia con la tua essenza e le cose in cui credi.

Cosa trovi qui?

VIVERE SLOW
Che non vuol dire andare piano, ma significa assaporare i tuoi giorni – a casa, al lavoro, con te stessa, con chi ami e nelle cose che fai.

ORGANIZZAZIONE DEL TEMPO e MONOTASKING
Per essere libera di vivere al tuo ritmo, senza impazzire fra urgenze e imprevisti. E per imparare l’arte del monotasking – il multitasking l’hanno inventato per fregarci e non piace nemmeno al nostro cervello.

COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Per fare chiarezza nel mare di informazioni in cui viviamo e comunicare con più empatia e consapevolezza.

MINDFULNESS INFORMALE
Se pensi di essere negata per la meditazione, scopri cos’altro puoi fare per vivere più in armonia.

SCRITTUA EMOZIONALE
Per dare forma ai pensieri, emozionarti e fare chiarezza quando ti senti persa.

Sono tante parole.
Al centro di tutte ci sei tu, amica esploratrice, con il tuo tempo e la tua storia fra le mani.

E a proposito di storie, trovi anche le INTERVISTE a donne che, con le loro storie di trasformazione, possono ispirare altre donne.

Le cose in cui credo

Credo nelle anime gentili, nelle scelte bizzarre ma coraggiose, nella formazione continua e nella curiosità.

Credo nell’esplorazione e nelle esperienze che emozionano, nelle domande che trovano risposte, nel cambiamento che ci migliora, nell’intuito che ci guida e nella poesia quotidiana.

E poi credo che il tempo sia la cosa più preziosa che abbiamo: gustalo come un viaggio appassionato e trasformalo in una grande storia. La tua storia.

E tu, in cosa credi?

Le cose che amo

Camminare a piedi nudi sulla sabbia, il mare in tutte le stagioni, la burrata pugliese, i vestiti lunghi e le strade che attraversano la campagna, regalare fiori, i bagni caldi con le candele accese, gli abbracci lenti, scrivere appena sveglia.

La mia strada fino ad oggi

Ho studiato mediazione linguistica, psicologia del linguaggio e didattica delle lingue all’università; ho approfondito comunicazione e scrittura con la pratica e con ottimi corsi – i più efficaci sono stati quelli di Pennamontata e BalenaLab.

Per diciotto anni mi sono occupata di turismo, comunicazione e formazione a Milano, Parigi e Padova.
Le cose che ho amato di più: scrivere, viaggiare, organizzare eventi formativi e aiutare le persone a imparare.

Nel 2018 mi sono avvicinata alla psicologia positiva grazie ad un primo corso dell’Università di Berkeley, The Science of Happiness. Nello stesso anno ho studiato coaching e PNL diventando PNL Practitioner. Durante la pandemia ho iniziato a praticare Mindfulness con costanza: mi ha aiutata a resistere all’isolamento con due bambini piccoli e alla didattica a distanza, in un periodo di grande cambiamento di vita.

Oggi so riconoscere – finalmente – il fil rouge che unisce tutte le mie esperienze alla mia natura multipotenziale, mentre traccio una nuova strada di vita personale e professionale nel cuore del Salento.

3 fatti miei in ordine sparso

Sono nata e cresciuta a Milano – ognuno ha i suoi difetti 😉 -, ho vissuto a Parigi per realizzare un sogno e a Padova per amore (ma non di un padovano).

Quando ho traslocato otto volte in due anni, ho capito che vivere leggera è meglio.

Su una piccola isola dell’Oceano Indiano mi sono innamorata di un uomo persiano, oggi siamo una famiglia allargata e multiculturale. Per una bizzarra scelta un po’ mia, un po’ sua e in parte del destino, dall’estate 2019 viviamo in Salento.

“Le parole trasformano. Trasformano sempre chi le dice e chi le ascolta.”