Come trovare la tua parola dell’anno e perché ti serve

Come trovare la tua parola dell’anno e perché ti serve

Cominciamo col dire che non ti serve. Puoi farne a meno ed entrare nel 2021 senza sentire né il bisogno né la mancanza della tua parola dell’anno. Però.

Però, trovare la tua parola dell’anno è come avere un piccolo dono da scartare tutte le volte in cui ti senti incasinata, persa o giù di morale. Quelle volte lì, in cui il sogno che vuoi realizzare ti sembra troppo lontano, in cui la vita quotidiana ti fagocita nella routine e non capisci qual è il senso delle cose che fai. In cui senti che ti manca qualcosa, ma cosa?

Come trovare la tua parola dell’anno

Immagina il 2021 come un viaggio: la tua parola dell’anno è il mood con cui affronti il percorso. 

Per trovarla non c’è un metodo unico e universale. Qualcuno suggerisce di prendere carta e penna e fare un’analisi delle diverse aree della vita. Io amo fare questo tipo di compiti, ma per trovare la parola guida credo sia molto più efficace seguire l’intuito.

Ora ti suggerisco 3 metodi intuitivi, dal più rapido al più lento, che ti aiutano a far emergere la tua parola dell’anno. Tu scegli quello che ti piace di più, ok?

Come trovare la tua parola dell'anno

1. Con le carte d’ispirazione

Se hai un mazzo di carte d’ispirazione, affidati alla magia. Siediti in un posto tranquillo della tua casa, accendi una candela profumata, metti una musica da meditazione in sottofondo. Chiudi gli occhi, unisci le mani sul cuore e fai tre profondi respiri. Ora mescola le carte,  disponile davanti a te, poi lascia che la tua mano sinistra prenda una carta. Puoi tenere gli occhi aperti e vedere dove si posa lo sguardo, oppure tenerli chiusi e sentire dove si posa la tua mano. Gira la carta e voilà, stringi fra le mani la tua parola guida per il 2021.

2. Con una domanda 

Chiediti “qual è la mia parola guida per il 2021?” e resta in ascolto. Ripeti questa domanda ogni giorno, tutte le volte in cui ti viene in mente, e presta attenzione alle parole che senti durante le conversazioni, in tv o alla radio, e fai caso alle parole che leggi su libri, giornali o manifesti. Ti accorgerai che ci sarà una parola ricorrente e capirai che è quella giusta, te lo assicuro.

3. Con una mappa intuitiva

Prendi un foglio bianco e mettilo in orizzontale. Al centro fai un cerchio e dentro scrivi  “il mio 2021 sarà guidato da…”. Poi inizia a scrivere, attorno, tutte le parole che ti vengono in mente – possono essere nomi, aggettivi o verbi. Usa matite e pennarelli colorati e, quando senti di aver finito, metti via il foglio.

Il secondo giorno riprendi il foglio, cerchia le cinque parole che ti attirano di più e metti via il foglio.

Il terzo giorno prendi di nuovo il foglio, osserva le cinque parole cerchiate e ascolta. Quale parola ti attrae più di tutte? Lei è la tua parola guida del 2021.

Cosa fare dopo aver trovato la tua parola dell’anno

Scrivi la tua parola guida su un foglio, colorala e mettila in un posto dove è facile vederla ogni giorno – per esempio sulla porta della camera da letto o accanto al computer. Diventerà un’ispirazione per affrontare la vita di tutti i giorni.

Per esempio, la tua parola guida ti suggerirà di:

– fare quella scelta con CORAGGIO invece di lasciarti turbare da dubbi, paure e ripensamenti;

– mettere CREATIVITÀ nel tuo lavoro, quando organizzi la tua routine quotidiana o quando guardi l’armadio pensando “non ho niente da mettere”;

– parlare con AMORE con i tuoi colleghi, il tuo compagno, tua suocera, i tuoi figli e su Facebook.

SEMPLIFICARE il tuo metodo di lavoro e i tuoi impegni.

– mettere in luce l’ESSENZIALE quando scrivi un’e-mail, parli durante una riunione o scegli cosa fare la domenica con la tua famiglia.

Infine, ricorda: non contano solo le cose che fai, ma come le fai.
Il “come” cambia tutto e la tua parola dell’anno è con te per aiutarti.



E tu, che ne pensi?