5 iniziative (gratuite!) per ricominciare a settembre

Settembre sta arrivando e io ho già l’ansia. Perché l’anno non inizia a gennaio: comincia a settembre. E tu senti che devi avere almeno un buon proposito per l’autunno (il solito “mi iscrivo in palestra” ce lo giochiamo anche stavolta?), avviare il progetto che tenevi lì in caldo (quale momento migliore dell’anno?) e riuscire a organizzarti meglio per sopravvivere alla routine casa-scuola-lavoro-attività sportiva tua-attività sportiva dei figli-serata senza figli-ecc. Io, appunto, ho già l’ansia.

Ma ho trovato 2 (per)corsi on line, 1 e-book e 2 eventi che potrebbero aiutarci nell’impresa. E sono anche gratuiti!

10 giorni per diventare più ottimista

Positive Attitude è il percorso ideato da Assunta Corbo, l’autrice di questo piccolo e delizioso manuale sulla gratitudine, per imparare ad avere un atteggiamento più positivo.

Ti iscrivi qui e ricevi una mail al giorno per 10 giorni, con esercizi quotidiani. È un po’ come fare gli ultimi compiti delle vacanze prima di ricominciare la scuola (e affrontare il rientro preparate). Io sono al quarto giorno 🙂

Il Tempo delle Donne 2017

Lo conoscete? È la quarta edizione di questo evento al femminile organizzato dal Corriere della Sera. Una festa-festival con un mix di appuntamenti rivolti alle donne – 90 fra incontri, workshop, concerti, performance artistiche, momenti di formazione e anche laboratori per bambini. Il titolo ufficiale di quest’anno, però, è “Uomini – i segni del cambiamento“. Un controsenso? Forse, ma conoscere – sempre meglio – l’altra metà del cielo e come sta cambiando è questione di sopravvivenza.

Il Tempo delle Donne 2017 si tiene in Triennale a Milano dall’8 al 10 settembre 2017. Alcuni degli eventi in programma: i nuovi padri, la figura maschile negli spot pubblicitari, il welfare aziendale. E poi incontri su mindfulness, yoga, bellezza, lavoro, leadership e potrei continuare ma smetto, perché non potrò andarci e sto già rosicando.

La tua idea funzionerà?

Dal 30 agosto al 20 settembre Alessia d’Epiro, “maestra zen per il tuo business”, ti aiuta a fare chiarezza per cominciare col piede giusto. Ogni settimana, per 4 settimane, riceverai una mail con alcune riflessioni ed esercizi da fare e, lungo il percorso, potrai interagire con Alessia sulla sua pagina Facebook. Ovviamente il corso è breve: è un modo per provare a lavorare con una coach e cominciare a dipanare un po’ dei dubbi che assalgono chi vuole lanciarsi in una nuova attività, mettersi in proprio, diventare freelance… Qui trovi tutte le info e il form per iscriverti.

101 idee per far crescere il tuo business a costo zero

È l’e-book di Gioia Gottini, professione coltivatrice di successi (vi ho già parlato di lei qui). Lo ricevi iscrivendoti alla sua newsletter – sempre utilissima -, lo scarichi e leggi 101 consigli per migliorare la tua comunicazione, il tuo personal branding e altre cose indispensabili da sapere se hai un’attività da promuovere o sei una libera professionista.

Certo, non è un manuale di 500 pagine pieno di segreti, ma è un buon punto di partenza con ottimi spunti da approfondire. Vi consiglio anche il suo blog e I Mercoledì della Mansardina.

Elle Active! 2017

Elle Active! è il forum delle donne attive: un concentrato di energia, idee ed entusiasmo dedicato al mondo del lavoro femminile. Io ci sono stata l’anno scorso e mi sono già iscritta all’edizione di quest’anno. Il bello è che non è “solo” lavoro in senso stretto. Ci sono incontri per imparare a valorizzarsi, per bilanciare vita privata e professionale, c’è il servizio di mentoring, ci sono donne che raccontano come hanno fatto a farcela. C’è l’angolo beauty (con parrucchieri e stylist) ed un’ottima occasione per fare networking.

Si tiene all’Università degli Studi di Milano sabato 11 e domenica 12 novembre 2017, ma vi consiglio di prenotare già da adesso il vostro posto. Sarà la seconda edizione italiana. Qui c’è il form per l’iscrizione e qui è dove Danda Santini, direttrice di Elle, racconta l’evento. Ci vediamo lì?

Spero che queste 5 iniziative possano esservi utili. E se partecipate agli eventi o ai corsi, poi raccontatemi com’è andata!

E tu, che ne pensi?